Crea sito
Chin Woo Italia

Kung Fu

Luo Guang Yu Kung Fu Chen Zi Zheng

Il termine Kung Fu (Gong Fu secondo il sistema di traslitterazione pinyin), letteralmente "abilità acquisita con fatica", rappresenta il nome con cui sono maggiormente note in occidente le arti marziali tradizionali cinesi, ed è un termine piuttosto generico: unito al termine Wushu, che significa letteralmente "Arte Marziale", indica l'insieme delle Arti Marziali cinesi.

Esiste un gran numero di leggende sull'origine delle arti marziali cinesi. Quello che si sa di sicuro è che le prime rappresentazioni artistiche di uomini (probabilmente soldati) in posa marziale risalgono al periodo preistorico (oltre 4000 anni fa).

Il Kung Fu rimase essenzialmente composto da una serie di danze di guerra e da esercizi fisici di preparazione militare fino al periodo denominato "primavere ed autunni" (770 - 476 a.C.) in cui nacquero e si svilupparono le grandi correnti filosofiche cinesi come il Taoismo ed il Confucianesimo. In quest'epoca le tecniche marziali iniziarono a fondersi con la filosofia e la religione fino a diventare un argomento di studio persino nei monasteri.

Dalla saggezza guerriera dell'antico Kung Fu, per secoli riservato solo ai prescelti, si passò via via ad una diffusione sempre più ampia tra la popolazione civile con la conseguente dispersione dei maestri su un territorio vastissimo che determinò la frammentazione delle conoscenze e degli stili.

Lo studio del Kung Fu nella nostra Scuola

Il percorso di studio del Kung Fu tradizionale nella nostra Scuola è caratterizzato dall'apprendimento di 10 taolu (forme) che rappresentano il programma fondamentale della famosa scuola Chin Woo di Shanghai:

  • Shi Er Lu Tan Tui 十二路潭腿
    (Twelve Rows of Spring Leg)
  • Gong Li Quan 功力拳
    (Power Fist)
  • Jie Quan 节拳
    (Connecting Fist)
  • Da Zhan Quan (Shang) (Xia) 大战拳 (上) (下)
    (Big Battle Fist - Upper & Lower)
  • Qun Yang Gun 群羊棍
    (Shepherd Staff)
  • Ba Gua Dao 八卦刀
    (Eight Diagram Broadsword)
  • Wu Hu Qiang 五虎枪
    (Five Tiger Spear)
  • Jie Tan Tui 接潭腿
    (Tan Tui Sparring)
  • Tao Quan 套拳
    (Set Fist)
  • Dan Dao Chuan Qian 单刀串枪
    (Broadsword versus Spear)

Queste 10 forme forniscono al praticante le basi tecniche necessarie per poter poi proseguire l'apprendimento del Kung Fu Shaolin attraverso stili più complessi il cui studio verrà affrontato successivamente.

Al termine dello studio del programma base, ogni allievo può decidere su che stile incentrare maggiormente il proprio allenamento.

La parte successiva dello studio del Kung Fu Shaolin, comprende i seguenti stili (aggiornato al 09/06/2010):

Forme a mani nude:

  • Shi Zi Zhan 十字战 (Ten character war)
  • Tuo Zhan 脱战 (Take off war)
  • Duan Zhan 短戰 (Short war)
  • Mi Zong Yi 迷蹤藝 (Stile della Traccia Perduta):
    • Lianshouquan 练手拳
    • Huoshi Lianquan 霍氏连拳
  • Shaolin Quan 少林拳 (Young forest fist)
  • Ying Zhao Fan Zi Men 鹰爪翻子门 (Stile dell'Artiglio dell'Aquila):
    • Zo Zhua Kung (Basic system)
    • Ying Zhao Quan 鹰爪拳 (Eagle boxing fist)
    • Ying Zhao Xing Quan 鹰爪行拳 (Go fist 1-12 way)
  • Qi Xing Tang Lang Quan 七星螳螂拳 (Boxe della Mantide 7 Stelle):
    • Beng Bu Quan 崩步拳 (Collapse step fist)

Forme con armi:

  • Jian San Guang 二轻剑 (Spada)
  • Dan Shou Long Feng 单匕首龙凤 (Pugnale)
  • Shuang Bi Shou Long Feng 二匕首龙凤 (Doppi pugnali)

Esercizi a coppia:

  • Wu Lan Quan (5 tecniche di pugno)

Precisiamo che l'elenco non è definitivo e viene aggiornato continuamente dall'istruttore Enrico Brogi attraverso viaggi-studio in Cina supervisionato dal Maestro Bau Wen Guang.

A differenza di altri, noi preferiamo elencare esclusivamente solo quello che la nostra Scuola è in grado di insegnare, cercando di diffondere una parte del programma originale della Chin Woo di Shanghai, senza apportare alcun tipo di modifica alle tecniche e agli stili mantenendo intatti i principi e le esecuzioni così come ci sono stati insegnati.